I gradi di tensione della scrittura: grado 1

Come visto nell’articolo precedente Rudolf Pophal ha formulato nel dettaglio degli indici di tensione della scrittura, suddividendoli in cinque gradi d’irrigidimento.

Vediamo il primo grado di tensione, definito “Grado 1 l’inibizione insufficiente”

GRADO 1:  inibizione insufficiente

Le caratteristiche delle grafie con inibizione insufficiente  sono: tratto insufficientemente teso, con filo molle e arcate rilasciate. La pressione è debole, leggera o ineguale. Il tratto risulta pastoso e non elastico. La scrittura è irregolare e priva di ritmo. Lo spazio è disordinato e le forme sono incerte. Questa imprecisione appare sia dalla conformazione grande, gonfia e allargata delle lettere, sia dai legamenti indecisi. Anche il movimento ne risente, risultando incerto, abbandonato e molle. La grafia con inibizione insufficiente è centrifuga con attacchi e finali lunghi, legata in continuità, ma non rapida. L’inclinazione è prevalentemente ineguale ed il rigo sinuoso.

La personalità degli scriventi con il grado I presenta spesso mancanza di determinazione, di controllo e disciplina. Vi è versatilità ma priva di controllo, che scaturisce in noncuranza, adattabilità e influenzabilità. Nonostante questi aspetti, gli scriventi con inibizione insufficiente sono spesso dotati di qualità poetiche, fascino, doti d’improvvisazione e doti artistiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi