Saggio grafico

Il saggio grafico viene richiesto a colui che presumibilmente ha scritto un determinato documento. Esso viene stilato davanti al Giudice, a meno che egli non disponga diversamente.

Il saggio grafico proposto dal CTU consiste in una serie di pagine e ‘modelli’ da compilare: essi possono essere dei dettati, dei testi liberi, delle firme in successione, delle sigle…
In ogni causa il saggio grafico è proposto in maniera diversa in base al quesito posto dal Giudice e agli elementi che il CTU vuole verificare. Si predilige proporre allo scrivente un fac-simile del documento in verifica per avere delle comparative ‘utili’ per il raffronto dei vari generi grafologici.

Spetta al CTU fare varie proposte svariate, fra le quali scrivere in piedi, scrivere con entrambe le mani, scrivere con diverse penne, in diversi stili..
Nella raccolta del saggio grafico è funzionale anche l’intervento dei CTP, se nominati, i quali possono fare la loro parte arricchendo le richieste al cliente in base alle loro perplessità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi